Traguardi personali e viva la stranezza

Proprio oggi mi è capitato di dare un’occhiata alle statistiche del blog e ha avuto ben 10 mila e passa visualizzazioni di cui 4000 e qualcosa visitatori. Beh so che possa sembrare da montati ma mi ha resa davvero felice! Non pensavo di riuscire neanche lontanamente ad arrivare a queste cifre. Non posso fare altro se non ringraziarvi, perché su Facebook siete cresciuti tantissimo, sulla pagina Instagram delle agende siete davvero molti ed ogni volta che ricevo dei complimenti mi fa sentire benissimo! Insomma se sto ottenendo determinate soddisfazioni lo devo solo che a voi! Se penso a quando aprii il mio primo blog su blogspot, in cui parlavo di paste polimeriche ma non lo sentivo totalmente mio, mi stava stretta quella monotematicità, mai avrei pensato di riuscire a crearne uno in cui parlare non solo di quello ma anche di tanto altro! Insomma sono una persona creativa, amo modellare, amo follemente le mie agende, amo fare tentativi in cucina( soprattutto quelli ben riusciti), amo leggere, amo truccarmi, amo la fotografia, amo il cibo ed amo sperimentare tutorial. Insomma so di essere una persona strana e ho sempre pensato che fosse una cosa negativa ma poi ho realizzato che ognuno di noi è strano a modo suo e lo è per i suoi percorsi e le sue esperienze, l’importante è essere soddisfatti di questa stranezza! Io la sono? Decisamente si! Certo ci sono serate che vado a dormire pensando al fatto che forse in certe situazioni dovevo chiudere la bocca e far parlare gli altri, o che magari non dovevo esprimere così direttamente la mia opinione, che non tutti capiscono il valore di qualcosa che invece per me ha un’importanza assoluta o che potevo renderla una giornata migliore. Ma poi ci sono quelle serate in cui invece crollo nel letto e non posso che addormentarmi con il sorriso! Non mi aspetto che chiunque comprenda le mie passioni, non penso sia possibile e mi spaventerebbe se fosse così, però ho promesso a me stessa che devo imparare a fregarmene di più delle possibili opinioni altrui e fare quello che più mi appaga! Penso che ognuno di noi dovrebbe farlo per riuscire a raggiungere un po’ di meritatissima pace con se stessi! Siamo tutti diversi ma penso che questo invece che essere un qualcosa a nostro sfavore, dovrebbe essere qualcosa di positivo! Ricordo quando all’inizio l’idea di rivelare il fatto che lavorassi le paste polimeriche mi facesse sentire a disagio, ora non ne parlo con tutti non per una questione di disagio, ma per il semplice fatto che non tutti potrebbero apprezzare a pieno questo lato di me e quindi ho bisogno di “proteggermi”.

Ok, per sta sera ho finito con le mie stranezze😉 vi auguro una buona notte! 

A presto,

Annunci