Lettering: Cos’è+ piccoli Consigli

Ciao a tutti!!!

Cominciamo con un progetto che mi frulla per la testa da qualche tempo! Chi mi è più vicino sa che mi sono avventurata ufficialmente in questo mondo da ottobre.

Viste le molteplici richieste dei miei “segreti” ho deciso di parlarvene un po’. Sono stata dubbiosa fino all’ultimo se pubblicare o meno questo post perché non mi reputo al pari di tantissime altre persone, però vorrei che questa sia una crescita personale sia per me che per voi, una specie di percorso da fare insieme 😊

Perché ho cominciato? Perché apprezzo moltissimo questa arte e perché non faccio altro che rimanere a bocca aperta davanti alla bravura delle persone! Penso sia una delle poche cose in cui io non mi sia data per vinta ma, soprattutto, penso che chiunque possa riuscirci!  Insomma la soddisfazione di riuscire a creare qualcosa di così bello con le nostre mani penso che superi ogni difficoltà e sconforto iniziale.

Cominciamo dal principio:

Lettering( o Handlettering): in italiano si può dire anche letterizzazione ed è semplicemente lo studio di nuovi caratteri con una forma particolare. Molto semplicemente è l’arte sull’illustrazione delle lettere!

Detto questo vorrei darvi alcuni piccoli consigli che spero possano esservi utili!

 

  • Non abbiate paura di disegnare a matita! Disegnate fino allo sfinimento ma soprattutto armatevi di una fidata gomma! Tutti i calligrafi hanno iniziato con le matite e molti lo fanno tutt’ora prima di rendere “indelebili” sulla carta le proprie opere. Insomma siamo tutti umani e tutti possiamo non essere più convinti dopo aver scritto; non sempre la realtà e la fantasia vanno a braccetto. Quindi diventate i migliori amici delle matite e fidatevi delle gomme.
  • Non comprate migliaia di strumenti( per lo più costosi!) ma provate ad usare quello che avete a casa! Se non ne avete, cominciate con un pennarello invece di prendere tutto il set( magari non vi trovate e avete speso una marea per poi lasciarli a prendere polvere!).
  • Sperimentate, ispiratevi, curiosate su pinterest, salvatevi scritte! Insomma anche una singola lettera di una frase può essere fonte di ispirazione.
  • Esercitatevi! Avete presente alle elementari quando le maestre ci facevano prendere i quaderni e scrivere intere paginate di lettere? Dovrete fare la stessa cosa. Ricordatevi di ritagliarvi un momento per voi, uno dove non abbiate incombenze! La calligrafia vuole il suo tempo. Più ci si esercita più si migliora( sarebbe ancora meglio se ci si potesse esercitare giornalmente!).
  • Abbiate pazienza. Non si nasce imparati e spesso ci si arrabbia e si molla tutto perché non si viene ripagati per i propri sforzi. Verrete ripagati, ma con la costanza!
  • Ogni persona è diversa ed ogni persona avrà più affinità con uno strumento piuttosto che con un altro. Insomma immaginate come se foste da olivander a scegliere una bacchetta!😉

 

Per oggi ho finito ma sappiate che nei prossimi giorni pubblicherò qualcosa riguardante gli strumenti per il lettering! Quindi se volete rimanere aggiornate vi consiglio di iscrivervi al blog per ricevere subito una mail :* ( trovate qui sulla destra il pulsante Follow se usate il computer, altrimenti scorrendo in basso sul vostro Smartphone).

Volevo anche comunicarvi che mi sono finalmente decisa ad aprire un altro account Instagram interamente dedicato alle agende ed al mondo della calligrafia in generale; se vi va seguitemi! Mi trovate cercando @planwithcibi. 🙂
Vi auguro una bellissima giornata ed un buon fine settimana. Non esitate a contattarmi per qualsiasi dubbio!
A presto,

Firma

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...