New York- I miei consigli

Tutto a New York è una fotografia. Tutte le cose che dovrebbero essere sporche o ruvide o non raffinate sono le cose più belle

(Ann Marie Mac Donald)


Ad ottobre io ed il mio fidanzato siamo andati a New York. Inutile dire che me ne sono letteralmente innamorata. Quando dicono che si senta l’energia di quel posto, credeteci!
Siamo stati una settimana e abbiamo camminato un sacco( Mi raccomando, portatevi scarpe comode!). La metro la prendevamo giusto la mattina per arrivare a Manhattan. Ho apprezzato il fatto che, girando quasi sempre a piedi, siamo riusciti a vedere il più possibile di questa incantevole metropoli. Fidatevi, ne vale davvero la pena

È stato proprio come essere in un film. Chi non ha mai visto un film su Manhattan?? Vi assicuro che bastava girare un attimo lo sguardo per rimanere incantati. Anche la cosa più piccola ed insignificante sembrava essere stata messa lì apposta per essere valorizzata.

In base alla nostra esperienza volevo darvi giusto qualche consiglio pratico( magari farò anche un post più descrittivo!).


In primis preparatevi, è cara. Tutti vi diranno “sappi che è cara come città” ma voi non ci crederete realmente in fondo. Fidatevi invece!! Giusto per farvi qualche esempio: caffè circa 7$, acqua 4$( se siete fortunati qualche venditore di strada la vende ad 1$). In più sappiate che l’IVA viene aggiunta al momento del pagamento( quindi non vedrete il vero prezzo effettivo della merce scritto in espiazione!). Non so se questa cosa sia valida in tutta l’America, ma ci ho messo un po’ a capire che non mi stavano fregando perché turista 😂


Secondo: preparatevi ai taxisti. Guidano MALISSIMO e spesso non parlano bene l’inglese( se poi anche voi lo sapete così e così, vi lascio immaginare che bel discorso che ne uscirà fuori!). Abbiamo usato qualche volta anche il servizio Uber e devo dire che sono davvero bravissimi. Vi consiglio di prenderne uno dall’aeroporto( soprattutto dal JFK che è parecchio lontano).


Terzo: giratevela a piedi più che potete. Alzate il naso e camminate. Vedrete quartieri completamente differenti, persone che camminano per strada con vestaglie di ciniglia come se fosse la cosa assolutamente più normale. Conserverete degli splendidi ricordi che porterete con voi.

 

Quarto: Procuratevi la UNLIMITED METRO CARD. Rispetto alle altre grandi metropoli, scoprirete che la metro è parecchio conveniente usando queste carte. La nostra l’abbiamo pagata 31+1$ ed avevamo le corse illimitate per un’intera settimana. Poi la linea è ben servita.

img_0373Quinto: Andate a fare una colazione in un classico Diner americano per respirare quell’atmosfera anni ’80. In particolare vi consiglio il Remedy Diner, tra la Houston E st e la Norfolk St. Abbiamo mangiato benissimo( soprattutto rispetto ai canoni culinari di Manhattan!).  Non potevamo lasciarci sfuggire un brunch a base di Pancake, Waffle, Scrambled egg e Pancetta. In più non abbiamo atteso come in altri posti( addirittura 2h!).

Sesto: Godetevi il più possibile i tramonti. In particolare mi sono innamorata della zona di Battery Park, nella Lower Manhattan. Se amate e sentite la mancanza del mare, ma soprattutto volete godervi un attimo di tranquillità dopo l’intera giornata, vi consiglio davvero tanto quel posto. Molto rilassante.  Soprattutto vi godrete la vista mozzafiato dello skyline di Jersey City. Davvero romantico.cropped-img_9554.jpg

 

Per oggi è tutto ma nei prossimi giorni pubblicherò la seconda parte dei miei consigli. Vi consiglio di iscrivervi al blog per ricevere gli aggiornamenti :* Fatemi comunque sapere se vi attirano questi post.

Vi auguro una buona giornata e a prestissimo,

Firma

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...