Recensione- Te lo dico sottovoce

Ciao a tutti!!! 

Eccomi tornata a parlarvi di un nuovo libro!

51Az5Owgt7L._SX323_BO1,204,203,200_

” Ho imparato sulla mia pelle che è spesso questione di un attimo e che non bisogna mai perdere le opportunità che si presentano. Tu eri una di quelle possibilità che non vengono date una seconda volta.”

Trama: Mia ha trent’anni, un passato che preferisce non ricordare e una famiglia da cui cerca di tenersi alla larga. Meglio stare lontano dalle frecciatine della sorella e da una madre invadente che le organizza appuntamenti al buio… Di notte sogna il principe azzurro, ma la mattina si sveglia accanto a Bubu, un meticcio con le orecchie cadenti e il pelo morbido. La sua passione sono gli animali e infatti, oltre a gestire una delle cliniche veterinarie più conosciute di Torino, Mia sta per realizzare un progetto a cui tiene moltissimo: restituire il sorriso ai bambini in ospedale attraverso la pet therapy. Il grande amore romantico, però, non sembra proprio voler arrivare nella sua vita. O almeno, così pensa Mia, prima di conoscere Alberto, un medico affascinante, e Diego, un ragazzo sfuggente che si è appena trasferito a Torino dalla Puglia. Cupido sta finalmente per scagliare la sua freccia: riuscirà a colpire la persona giusta per il cuore di Mia?

 Posso dirvi in parole semplici che l’ho adorato in ogni singolo pezzo. Ho pianto per la purezza descritta nei momenti di pet therapy, per l’amore incondizionato dei bambini, per Martina, per le ingiustizie che la vita spesso mette davanti. Ho riso per l’irruenza di Bubu. Ho trovato descritta benissimo la fiducia che ogni animale mette negli umani ma soprattutto quel misto di paura/ adorazione che hanno quando nei pressi gira un veterinario 😉 

Lucrezia è riuscita a mettere degli attimi di quotidianità nel romanticismo che ho ritrovato in pochi libri. E vorrei ringraziarla perché penso che in questo libro ci sia qualcosa di autobiografico. Penso non sia facile scrivere un libro e mettersi a nudo davanti a persone che non si conoscono. 

Non è per fare SPOILER, ma Alberto non mi è mai piaciuto e sono contenta che il mio sesto senso non si sia sbagliato. Diego penso sia un po’  l’idealizzazione( in senso buono!) del fidanzato che tutte dovremmo avere. Un po’ geloso, romantico, dolce. Insomma il fidanzato perfetto. Ha lottato, ha atteso, hanno sofferto e insieme hanno trovato il loro equilibrio.

Ho tifato per Fiamma e Antonio perché secondo me se lo meritavano, non mi aspettavo il cambiamento di Roberto ma sono contenta che abbia dato la possibilità ad una cagnolina tutta pepe, la difficoltà di Lucy e della madre di Mia a dimostrare il proprio affetto è stato molto irritante e mi ha fatta pensare; ma soprattutto ho apprezzato gli effetti a sorpresa che hanno dato alla storia quel qualcosa in più!

Davvero una splendida lettura che vi consiglio.

Potete trovare il libro su Amazon in formato kindle( 3,99€) ed in formato cartaceo( 8,42€)

Vi auguro un buon fine settimana ed una buona lettura,

CiBì.

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...